Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra  
ATTUALITA' SCIENTIFICA
DIVULGAZIONE
     
PARMA
Diffusione di ligandi all’interno della neuro globina umana
La neuroglobina è una proteina espressa a bassi livelli nel sistema nervoso centrale, dove sembra avere un ruolo nella protezione contro radicali e danni ischemici. Una delle ipotesi più accreditate sul suo specifico meccanismo di azione è quella che la neuroglobina possa agire come enzima in grado di trasformare il monossido di azoto (NO), una molecola tossica per le cellule, e l’ossigeno molecolare (O2) a nitrato (NO3-), molecola invece innocua. Per ottenere una elevata efficienza, la proteina si avvale di un sistema di cavità presente all’interno della struttura, veri e propri serbatoio di reagenti, connessi al sito di reazione da tunnel intramolecolari. La rivelazione di tali processi è rimasta però finora elusiva. Gli esperimenti di laser flash photolysis condotti dal gruppo di ricerca del Dipartimento di Fisica e del Dipartimento di Biochimica e Biologia Molecolare dell’Università di Parma e dal gruppo dell’Università di Anversa hanno dimostrato che i reagenti possono muoversi in modo efficiente attraverso le cavità interne alla struttura. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.
Clicca per ingrandire -
 
LINK CORRELATI